Benvenuti sul sito del RNRT

Circolare INPS su trattamento fine rapporto

Creato: Giovedì, 15 Marzo 2012 Ultima modifica: Giovedì, 26 Settembre 2013 Data pubblicazione Scritto da Roberto Gomezel

Con la circolare n. 37, diffusa ieri, l'Inps è intervenuta per "applicare" la riforma delle pensioni varata dal governo Monti con la legge 214/2011.

Nel mirino dell'Inps, tra l'altro, il trattamento di fine rapporto o indennità di buonuscita che, secondo l'Inps, dal 1° gennaio 2012 non potrà essere liquidato e messo in pagamento prima di 24 mesi dalla cessazione del rapporto di lavoro.

Ad essere esclusi e a fruire dei precedenti termini saranno i lavoratori che alla data del 31 dicembre 2011 hanno maturato il diritto a pensione.

Deroghe sono previste anche per le cessazioni dal servizio per inabilità o per decesso.

Coloro ai quali verrà liquidato un trattamento di fine rapporto avente un importo lordo superiore a 90 mila euro, continueranno a subire, per la parte eccedente, un ulteriore differimento di un anno. In pratica, otterranno il saldo dopo tre anni.

 

Monday the 26th. Joomla Templates Free. Custom text here
Copyright 2012

©