Resoconto del CD del 27-28 giugno 2019

Creato: Mercoledì, 03 Luglio 2019 Data pubblicazione Scritto da Antonio Passeri
  • Il presidente ha informato che le giornate di studio sul Piano Triennale 2020-2022 si svolgeranno l’8 e 9 novembre a Bari.
  • Il CD ha ratificato il risultato delle votazioni per l’elezione dei Rappresentanti Nazionali del personale in seno al CD, riportati di seguito:

RN del personale ricercatore e tecnologo

Aventi diritto al voto

1796

Passeri Antonio

597

Gomezel Roberto

2

Valente Paolo

2

Vari voti singoli ad altre persone

15

Schede bianche

26

Voti nulli

8

 

RN del personale tecnico e amministrativo

Aventi diritto al voto

1107

Voti espressi

520

Nicoletto Marino

193

Bortot Simona

139

Belluomo Patrizia

86

Cresta Massimiliano

85

Vari voti singoli ad altre persone

12

Schede bianche

2

Voti nulli

1

Il CD ha quindi nominato come propri componenti, a far data dal 27 luglio 2019 e per la durata di 4 anni:

   - Antonio Passeri, quale rappresentante nazionale del personale ricercatore e tecnologo, dipendente o dotato di incarico di ricerca scientifica o tecnologica;

   - Marino Nicoletto, quale rappresentante del personale tecnico e amministrativo, dipendente o dotato di incarico di collaborazione tecnica.

 

  • Il CD ha eletto Santo Gammino nuovo direttore dei LNS con 22 voti, mentre 12 voti sono andati a Danilo Rifiggiato. Le votazioni consultive locali avevano avuto il seguente esito: D.Rifuggiato 69, S.Gammino 54, A.Bonasera 12.
  • Il CD ha eletto Aleandro Nisati nuovo direttore della sezione di Roma con 27 voti, mentre 7 voti sono andati ad Antonella Incicchitti. Le votazioni consultive locali avevano avuto il seguente esito: A.Nisati 75, A.Incicchitti 37.
  • Il presidente ha comunicato che la GE ritiene necessario produrre al più presto un’idea progettuale concreta su come realizzare un iniettore a positroni ed un target per un muon collider. A.Variola è stato incaricato di coordinare questo studio con l’obiettivo di arrivare a una LoI, mentre in parallelo si stanno selezionando dei referee internazionali. Successivamente il progetto di studio di macchina sarà affidato ad una CSN con una sua envelope finanziaria. In parallelo gli studi di rivelatore e di fisica possono continuare all’interno della sigla già presente in CSN1. Questo processo certamente non arriverà in tempo per la conclusione della Strategy europea della fisica delle particelle, ma almeno l’Ente dimostra di avere un progetto molto concreto e più avanzato di tutti in questo ambito, che è uno dei contributi chiave dell’INFN alla strategy.
  • Il prof. Mauro Taiuti ha presentato lo stato del progetto KM3NET.             Come noto il progetto è composto da due grandi telescopi per neutrini: ARCA, situato al largo di capo Passero e in grado di rivelare neutrini da energie medio basse fino ad energie altissime; ORCA, situato al largo di Tolone e disegnato per rivelare neutrini atmosferici e misurare la gerarchia di massa. E’ in corso una trattativa per trasformare Km3net in un ERIC. La fase 1 di ARCA, già completamente finanziata, prevede l’installazione delle prime 30 “stringhe” di fotorivelatori, di cui 3 sono già installate. La fase 2 prevede l’installazione di altre 20 stringhe, recentemente finanziate da un PON (17 Meuro) e un POR (34 Meuro). Tali progetti richiedono però tempi di spesa ristretti, per cui si procederà rapidamente a piazzare gli ordinativi per le nuove stringhe ma l’installazione in mare sarà effettuata solo dopo averne ottimizzato la procedura in modo da ridurre i costi. ARCA entra quindi nel vivo della costruzione, installazione e messa in opera di una grande porzione di rivelatore, che richiederà un impegno non indifferente e continuo di risorse umane e infrastrutture dell’Ente. In parallelo ORCA ha installato le prime due stringhe e sta per installarne altre tre. Se questa prima porzione di telescopio dimostrerà di funzionare adeguatamente le agenzie francesi dovrebbero concedere il finanziamento per un significativo ampliamento. I gruppi olandesi contribuiscono con circa 13 milioni, da suddividere fra i due siti.
  • Il DG ha informato che è in preparazione una gara nazionale per l’acquisto di pc e mac (sia laptop che desktop), che permetterà di non servirsi delle inadeguate convenzioni Consip e di velocizzare gli acquisti di questo materiale. Un gruppetto di esperti provenienti da varie strutture sta stilando il capitolato, diviso in 3 lotti: PC laptop, PC desktop e Apple. Il contratto durerà 2 anni, sarà rinnovabile per altri 2 e permetterà di fare aggiornamenti tecnologici durante il periodo di validità. Includerà anche assistenza 3 anni on-site, estendibile per altri 2 anni per i PC, con intervento entro 24 ore e garanzia globale all’estero per zone geografiche. Gli acquisti funzioneranno come quelli di materiale “a catalogo” già attivi per l’elettronica, ma non vi sarà obbligo di utilizzare il contratto in convenzione, ovvero si resterà liberi di acquistare macchine diverse da quelle offerte (ma chiaramente in presenza di convenzioni Consip si dovrà come adesso motivarne il non utilizzo).
  • E’ stato approvato il disciplinare sul “Lavoro agile”, che permette al personale tecnico ed amministrativo, fino ad un massimo del 10% del personale di ciascuna struttura, di lavorare da remoto fino ad un massimo di 250 ore in 6 mesi, con un tetto mensile di 50 ore, da utilizzarsi in blocchi minimi di 4 ore. I richiedenti dovranno redigere un progetto individuale della durata di 6 mesi (rinnovabile) da concordare col proprio responsabile. Le domande saranno valutate dal direttore della struttura con cadenza semestrale, le risposte negative andranno motivate. Il lavoro agile sarà sperimentato per due anni e poi se ne valuteranno gli effetti e si procederà ad una eventuale revisione del disciplinare.
  • E’ stato approvato il nuovo disciplinare sul telelavoro, che contiene alcune importanti novità, fra cui segnalo:      
  • il telelavoro è possibile anche dall'estero;
  • nella definizione dei punteggi si possono conteggiare fino a 3 “eventi”, con punteggi decresecenti, relativi indifferentemente a “cure ai familiari” o al “disagio psicofisico del dipendente"
  • il direttore deve trasmettere alla commissione telelavoro non solo le domande che approva, ma anche la scheda tecnica di ciascuna col relativo progetto di telelavoro, che va quindi definito in anticipo e concordato sia col dipendente che con il suo responsabile.
  • La quota di posizioni telelavorabili non è più calcolata per struttura, ma solo a livello di Ente, ed è possibile variarla ogni anno, sentite le OO.SS.
  • La procedura è stata semplificata e velocizzata, non è più richiesta l’approvazione in CD della graduatoria, basterà una disposizione del presidente e poi i contratti di telelavoro saranno immediatamente attivabili.
  • La GE ha deciso, dopo avere esaminato le richieste delle varie strutture, di assegnare gli ultimi 6 posti da tecnologo previsto per il 2019 nel PTA alle seguenti strutture: LNL, LNGS, LNF, LNS, Milano-LASA, AC.
  • E’ stata approvata una procedura selettiva riservata al personale interno all’Ente inquadrato come tecnologo, per un posto di primo tecnologo con profilo amministrativo-gestionale. Si tratta di una procedura selettiva prevista nella legge 75/2017 (legge Madia, la stessa delle stabilizzazioni, all’art.22 comma 15) solo per il periodo 2018-2020 e limitata al 20% dei posti previsti nei piani di fabbisogno. Come RN dei ricercatori ho commentato che questo tipo di procedura può essere accettabile solo se limitata a pochissimi posti di tipo amministrativo, che chiaramente non possono essere ricompresi nei bandi generali per primo tecnologo. Qualsiasi ipotesi di diverso utilizzo di questo strumento richiederebbe quanto meno una approfondita discussione con il personale ricercatore e tecnologo.

Elenco Delibere:

15184

  assegnazione contratti art. 15 e 36

15185

  assegnazione contratti art. 7 DL 165/2001 a Patrick ROBBE presso i LNF e Junji NAGANOMA presso i LNGS

15186

  assunzione a tempo indeterminato vincitori concorso n. 19630/2018 (art. 68/99 art.1) per un posto di Op. Tec. ...

15187

  assunzione a tempo indeterminato vincitore concorso n. 20012/2018 per Ricercatore III liv. (DM 163/2018) che p...

15188

  assunzione a tempo indeterminato vincitore concorso n. 20011/2018 per Ricercatore III liv. (DM 163/2018) che p...

15199

  applicazione disposizioni ai sensi dell’art. 52, I comma del CCNL 1998-2001, relative all’assegnazione di ...

15200

  assegnazione secondo contingente ore lavoro in turni per l’anno 2019

15201

  approvazione sottoscrizione l’Associazione temporanea di scopo relativa al progetto “SUPER” – “Super...

15202

  approvazine proposta di ripianamento parziale della perdita del Bilancio di esercizio 2018 dell’Associazione...

15203

  approvazione schema di “Memorandum of Understanding for the Cherenkov Telescope Array Consortium (CTAC) duri...

15181

  approvare il documento “Relazione annuale sulla performance”

15182

  ratifica delibere GE  n. 12111 del 28 giugno 2019: ratifica disposizione 21197 del 18 giugno 2019: affidament...

15183

  variazioni al Bilancio 2019

15171

  approvazione “Convenzione per il finanziamento di un contratto di lavoro subordinato per ricercatore a tempo...

15172

  approvazione “Convenzione per il finanziamento di un contratto di lavoro subordinato per ricercatore a tempo...

15173

  approvazione proposta di Convenzione Quadro tra INFN e la Fondazione Ettore Majorana e Centro di Cultura Scientifica

15174

  approvazione “Convenzione per il finanziamento di un contratto di lavoro subordinato per ricercatore a tempo...

15175

  attribuzione indennità art. 22 DPR 171/91 al Dott. A. Ceccanti in qualità di Responsabile del Reparto Svilup...

15194

  approvazione “Convenzione per il finanziamento di un posto di ricercatore a tempo determinato in regime di t...

15195

  approvazione “Convenzione tra INFN e l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli per l’att...

15196

  nomina rappresentante del personale ricercatore e tecnologo in seno al Consiglio Direttivo: Dott. Antonio Pass...

15197

  approvazione “Disciplinare per l'applicazione dell'istituto del Lavoro Agile nell'INFN”

15198

  approvazione “Disciplinare per l’applicazione del telelavoro nell’INFN”

15204

  approvazione lo schema di “Addendum n. 1 to the Cooperation Agreement  between the Max-Planck Gesellschaft ...

15205

  approvazione schema di “Addendum No. 12 KE4450/EN to the Framework Collaboration Agreement KN3083 between CE...

15166

  Rinnovo cariche direttive: Elezione Direttore LNS, S. Gammino dal 1.8.2019 al 31.7.2023

15167

  Rinnovo cariche direttive: Elezione Direttore Sez. Roma, A. NIsati dal 4.7.2019 al 3.7.2023

15168

  approvazione pagamento in favore del Consorzio EGO per l’anno 2019 – II^ quota

15169

  approvazione pagamento in favore di Fusion for Energy per l’anno 2019

15170

  emissione bando borse di studio, Sez. Cagliari, LNF, LNL, LNS

15176

  trasferimento d’ufficio della Dott.ssa C. Perna dei LNF presso l’Amm. Centrale

15177

  trasferimento d’ufficio del  Sig. G. Basso dei LNF presso l’Amm. Centrale

15178

  trasferimento d’ufficio del Sig. L. Lancia della Sez. Bologna presso l’Amm. Centrale

15179

  trasferimento d’ufficio del Sig. G. Terilli della Sez. Trieste presso l’Amm. Centrale

15180

  approvazione procedura selettiva riservata al personale interno all’Istituto per un posto di Primo Tecnologo II liv.

15189

   assegnazione contratto a tempo determinato art. 20 D.Lgs 127/2003 ai Dott.ssa C. Pelliccione presso i LNGS e...

15190

  emissione bando concorsi a tempo indeterminato (L. 68/99 art. 1) per n.1 Coll. Amm. VII liv. Sez. Pavia e n.1 ...

15191

  emissione bando concorsi per assunzione a tempo indeterminato per n.3 posti da Tecnologo III liv. (PTA 2018-2020)

15192

  sospensione contratto art. 20 D.Lgs 127/2003 al Dott. Garcia Echevarria per il periodo 1° settembre 2019-5 lu...

15193

  integrazioni, modifiche e cancellazioni al Programma biennale degli acquisti di forniture e servizi da eseguir...

Wednesday the 12th. Joomla Templates Free. Custom text here
Copyright 2012

©