Resoconto del CD del 24-25 settembre 2019

Creato: Martedì, 01 Ottobre 2019 Data pubblicazione Scritto da Antonio Passeri
  1. Il presidente ha informato che il 23-9 il MIUR ha pubblicato il bando per la presentazione di candidature a due posti di componente del CD dell’INFN (di cui uno anche componente della GE). Avendo avuto assicurazione che la procedura di selezione delle candidature avrà tempi abbastanza rapidi, il presidente ha proposto di designare per ora solo 2 membri di GE e di nominare il terzo solo dopo aver conosciuto il nome di quello scelto dal Miur. I due membri da eleggere subito sono quello che ricoprirà il posto che era di Zoccoli e quello che sostituirà S.Falciano.
  2. Il presidente ha riferito di aver consultato il parere dei componenti del CD sui possibili candidati per la GE e di aver riscontrato una buona convergenza su due nomi, che ha quindi proposto senza alternative: Chiara Meroni e Diego Bettoni. Il CD li ha poi eletti ad ampia maggioranza (Meroni 23 voti + 8 schede bianche, Bettoni 26 voti + 5 schede bianche). Entrambi entreranno in carica solo dopo la designazione dei rispettivi successori alla direzione della sezione di Milano e dei LNL.
  3. Il CD ha eletto Daniele Martello nuovo direttore della sezione di Lecce con 28 voti a favore e 4 schede bianche (la consultazione locale aveva visto 38 votanti su 43 aventi diritto, 32 voti a Martello, 1 a Bossi e 5 schede bianche).
  4. Il CD ha eletto il nuovo direttore del GGI. Il search commettee aveva precedentemente trasmesso al CD il suo rapporto sulle candidature di F.Becattini (UniFI), A.Cappelli (INFN, FI), S.De Curtis (INFN, FI), G.Mussardo (SISSA), M.Petrini (LPTHE). L’esito della votazione è stato: De Curtis 26, Becattini 2, Mussardo 2, bianche 2. Stefania De Curtis eletta direttrice del GGI.
  5. Lo schema di riparto del FOE è stato discusso dalle commissioni parlamentari che l’hanno approvato col solo commento che vanno incrementate le risorse per completare il processo di stabilizzazione. Il decreto è quindi ora al MIUR per la stesura finale: nella versione attuale l’INFN ha 253 Meuro di finanziamento ordinario e 15 Meuro sulla progettualità straordinaria. Aspettiamo di conoscere il testo definitivo.
  6. Il presidente ha riferito di avere già incontrato il nuovo ministro IUR Fioramonti all’apertura dell’anno accademico del GSSI ed ha poi avuto un incontro ufficiale proprio nel pomeriggio del 24-9, in parziale sovrapposizione con la riunione pre-CD. Zoccoli ha poi riferito di avere avuto rassicurazioni sul FOE e di avere discusso varie questioni di politica scientifica chiedendo in particolare che il PNR includa anche uno spazio per la ricerca di base ed un piano per le infrastrutture di ricerca. Ha anche ricevuto l’assicurazione del pieno supporto alla candidatura di F.Gianotti a DG del CERN e all’inserimento di ET nella roadmap di ESFRI. Il ministro Fioramonti ha invece espresso la ferma intenzione di concludere il processo di stabilizzazione dei precari della ricerca, in particolare per quello che riguarda i cosiddetti “comma 1 misto” (ovvero raggiungono 3 anni di anzianità sommando periodi di tempo determinato e periodi di assegno di ricerca), per i quali si farà al più presto promotore di un intervento legislativo che superi il limite interpretativo della legge attuale posto dalla sentenza del Consiglio di Stato dello scorso giugno. Il presidente ha ribadito al ministro la posizione precedente dell’Ente, ovvero la disponibilità a proseguire le stabilizzazioni del comma 1 misto qualora diventasse giuridicamente possibile, ma la totale indisponibilità ad utilizzare il comma 2 per gli assegnisti di ricerca, in quanto discrimina gli assegnisti universitari che lavorano nell’Ente ed anche i giovani formati nell’Ente che fanno un’esperienza con contratti post-doc esteri.
  7. Il presidente ha presentato al CD una ricognizione del personale con i requisiti di stabilizzazione che ricadono nel “comma 1 misto” e che erano in servizio al momento dell’entrata in vigore della legge. Il CD ha preso atto dell’orientamento espresso dal ministro e, su proposta del presidente, ha convenuto di prorogare fino a fine anno i contratti di questa tipologia di personale in scadenza in questi mesi, in attesa del provvedimento legislativo annunciato. In assenza di tale provvedimento non vi saranno ulteriori proroghe.
  8. Il presidente ha riferito di avere incontrato prima le segreterie nazionali dei sindacati, lo scorso 5 agosto, e poi le delegazioni trattanti presso l’INFN, la mattina del 24-9. Malgrado vi siano certamente punti di vista diversi su alcuni problemi, tuttavia ritiene possibile e prioritario comunicare meglio per avere un clima più sereno nell’Ente. I due principali nodi da sciogliere sono certamente le progressioni ex art.54 del personale tecnico e amministrativo e la richiesta di stabilizzazione per i “comma 1 misto”. Sul primo punto l’Ente sta facendo di tutto per trovare una soluzione praticabile, nella difficile cornice normativa attuale, mentre per il secondo in assenza di un provvedimento legislativo non ci sono le condizioni giuridiche. Il presidente ha anche comunicato al CD di avere chiesto al direttore di Firenze, Oscar Adriani, di aggiungersi alla delegazione di trattativa dell’Ente in rappresentanza del CD.
  9. Falciano ha fatto una relazione sul lavoro del gdl per la revisione del disciplinare concorsi (Falciano, De Palma, Grassi, Gomezel, Vercesi, Passeri, Colautti). Il gdl ritiene innanzitutto che l’impianto dell’attuale disciplinare non vada stravolto e sia comunque un progresso rispetto al passato, ma abbia evidenziato delle problematiche nei concorsi appena conclusi che richiedono alcuni interventi migliorativi. I temi proposti alla riflessione del CD sono stati: la definizione dei diversi titoli e dei criteri per valutarli, l’attribuzione dei punteggi ai vari titoli valutabili, la valutazione della terza missione, l’opportunità di standardizzare le domande e limitare l’estensione dei CV, la selezione delle commissioni, la scelta delle tipologie concorsuali, lo svolgimento delle procedure ed i verbali. Il gdl ha quindi chiesto ai componenti del CD di inviare rapidamente commenti e proposte, impegnandosi a circolare in ottobre una nuova versione del disciplinare da discutere a fine mese e poi finalizzarla per l’approvazione a novembre, con l’idea di bandire contestualmente i concorsi per primo ricercatore e primo tecnologo.
  10. La consigliera di fiducia, avv. Chiara Federici, ha relazionato sulla prosecuzione dell’attività dei circoli di ascolto nelle strutture, che sono evoluti nei cosiddetti “Smart Labs”. Si tratta di gruppi di lavoro di “progettualità partecipata”, che rispetto ai precedenti circoli di ascolto hanno meno partecipanti (6-8) e fanno meno incontri (max 5) su temi più mirati, con l’obiettivo di proporre soluzioni efficaci. L’edizione 2018-19 del progetto si è tenuta nelle sedi di Bo, Ct, LE, PI, Na, su temi diversi, ma sempre con successo. Si propone quindi di estendere l’esperienza a tutte le sedi entro il 2021. Nel 2020 è già in programma a Ca, FE, LNF, MI, MIB, PV, RM1, RM2, TS.
  11. Il presidente ha fatto un quadro del fabbisogno di personale nei prossimi anni nell’ipotesi di spesa costante. Attualmente nel periodo 2019-21 sono previsti 98 pensionamenti: 30 ricercatori, 10 tecnologi e 58 fra tecnici e amministrativi, liberando un budget pari al costo medio di 49 dirigenti di ricerca (che abbiamo scelto come unità di misura del costo del personale). Secondo le regole già discusse in CD nei mesi scorsi, alle strutture verrebbe restituito il budget per il personale TA, il budget per i tecnologi a livello di ingresso, mentre il differenziale col costo di chi è andato in pensione più l’intero budget dei ricercatori verrebbe gestito centralmente per carriere, nuovi accessi e situazioni specifiche. Il CD ha discusso sulla modalità di calcolo e ripartizione di questo budget, ma soprattutto molti direttori hanno presentato la necessità di coprire i ruoli tecnico-amministrativi che si sono svuotati negli anni scorsi e per i quali ritengono necessario attingere al budget centrale. Il RN di ricercatori e tecnologi ha invece ricordato la necessità di compensare l’asimmetria delle carriere con l’università, per la quale non è certamente sufficiente il budget del turnover e serve un piano pluriennale. Il presidente ha rassicurato che non esclude investimenti di personale aggiuntivi, che andranno ovviamente discussi e concordati, ma prima vuole definire un meccanismo virtuoso che mantenga costante la spesa.
  12. Sono stati assunti 14 ricercatori vincitori di diversi concorsi del piano straordinario 2018. Dei 73 posti banditi, manca ancora l’assunzione di 1 vincitore del concorso per ricercatore sperimentale di csn1-2-3 e di 5 vincitori per ricercatore teorico. Le assunzioni vanno completate entro novembre (e quindi deliberate a ottobre).
  13. E’ stata approvata la costituzione dei fondi per il salario accessorio 2017: 9.5 milioni per il personale dei livelli IV-VIII e 3.1 milioni per il personale dei livelli I-III. La distribuzione del fondo sarà oggetto delle prossime trattative con le OO.SS.

Elenco delibere:

15241

  approvazione Convenzione tra INFN e l'Università degli Studi di Bergamo per il cofinanziamento di un posto di...

 

15242

  approvazione Convenzione tra l'INFN e l'Università degli Studi di Trento per il cofinanziamento di un posto d...

 

15243

  approvazione schema di "Contratto di licenza esclusiva" tra l'INFN e CO.ME.B s.r.l.

 

15244

  nomina Comitato Scientifico LNL

 

15245

  approvazione "Cooperation Agreement between the Institute of High Energy Physics of the Chinese Academy of Sci...

 

15261

  approvazione Atto di Proroga non onerosa N. 2013-022-R.2.1-2019 per una durata di 12 mesi l'Accordo ASI-INFN n...

 

15262

  approvazione Accordo Attuativo al contratto di finanziamento in forma di contributo alla spesa ASI .2019-9-U.O...

 

15263

  attribuzione l'indennità di cui all'art. 22 del D.P.R. n. 171/91 ad alcuni dipendenti aventi diritto apparten...

 

15264

  costituzione fondo per il trattamento accessorio del personale dei livelli IV – VIII per l’anno 2017

 

15265

  costituzione fondo per il trattamento accessorio del personale dei livelli I – III per l’anno 2017

 

15248

  assunzione a tempo indeterminato vincitori concorso n. 20012/2018 con profilo di Ric. III liv. che prendono se...

 

15250

  assunzione a tempo indeterminato vincitori concorso n. 20755/2019 con profilo di Ric. III liv. che prendono se...

 

15246

  assegnazione contratto a tempo determinato art.20 al Dott. G.F. Tassielli presso la Sez. Lecce

 

15256

  emissione bando concorso per assunzione a tempo indeterminato per n. 10 CTER VI liv. e n. 2 Coll. Amm. VII liv...

 

15257

  emissione bando concorso per assunzione a tempo indeterminato per un posto di CTER VI liv. Sez. Bologna (art.1 L. 68/99)

 

15258

  emissione bando concorso per assunzione a tempo indeterminato per n. 1 Tecnologo III liv. (PTA 2018-2020), LNF

 

15259

  approvazione integrazioni al Programma Biennale degli Acquisti di Beni e Servizi da eseguire nel biennio 2019-...

 

15260

  approvazione schema di Accordo Attuativo n.2019-19-HH.0 CUP F14I19000540005, per “AMS-02 – Missione scient...

 

15266

  nomina Comitato Scientifico dei LNGS

 

15267

  ratifica delibera assunta dal CD dell’Associazione BIG DATA nella seduta del 6 settembre 2019 conferma dispo...

 

15268

  approvazione Memorandum of Understanding for the MAGIC Collaboration

 

15269

  assegnazione contratti art. 15 e 36

 

15251

  richiesta nulla osta al MIUR per chiamata diretta a tempo indeterminato del Dott. M. Bejger con profilo di Pri...

 

15252

  richiesta nulla osta al MIUR per assunzione chiamata diretta a tempo indeterminato del Dott. A. Pellegrino con...

 

15253

  assunzione a tempo indeterminato mediante scorrimento graduatoria concorso n. 20494/2018 di n.1 unità di pers...

 

15254

  assunzione a tempo indeterminato vincitori concorso n. 20315/2018 per CTER VI liv., Sez. Bari e n. 20044/2018 ...

 

15255

  assunzione a tempo indeterminato vincitori concorso n. 20199/2018 per 2 Coll. Amm. VII liv. presso presso LNS ...

 

15249

  assunzione a tempo indeterminato vincitori concorso n. 20011/2018 con profilo di Ric. III liv. che prendono se...

 

15236

  rinnovo cariche direttive: Elezione Componente Giunta Esecutiva: Dott.ssa Chiara Meroni per prossimo quadriennio

 

15237

  rinnovo cariche direttive: Elezione Componente Giunta Esecutiva: Dott. Diego Bettoni per prossimo quadriennio

 

15238

   rinnovo cariche direttive: Elezione Direttore Sez. Lecce: Prof. D. Martello  per prosimo quadriennio

 

15239

  rinnovo cariche direttive: Elezione Direttore GGI: Dott.ssa S. de Curtis per prossimo quadriennio dal 1-12-201...

 

15240

  emissione bando borse di studio, LNL, Sez. Roma Tor Vergata

 

15247

  modifica delibera CD n. 15220 relativo all’assegnazione contratto art. 36 al Dott. C. Di Giulio presso i LNF

 
Wednesday the 28th. Joomla Templates Free. Custom text here
Copyright 2012

©