See other templatesSee other templates

"Art & Science across Italy" è un progetto del network Europeo CREATIONS di Horizon 2020 ed è organizzato dall'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, dal CERN di Ginevra e dall'esperimento CMS.

Il progetto è rivolto agli studenti delle Scuole Superiori del terzo e quarto anno di Milano, Firenze, Padova/Venezia e Napoli e ha la durata di due anni (2017-2018).

LogoCittaMilano LogoCameraCommercio  LogoLeonardoDaVinci

La prima tappa del progetto "Art & Science across Italy" si terrà a Milano dal 20 ottobre 2016 al 30 maggio 2017.

Al progetto partecipano alcuni dei più prestigiosi licei di Milano dove si terranno una serie di seminari e incontri organizzati dal responsabile locale del progetto Dr. Dario Menasce.

La tappa si concluderà con una mostra che si terrà presso il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci e dove verrano esposte le migliori composizioni artistiche realizzate dagli studenti e la collezzione permanente art@CMS del CERN di Ginevra. Tutte le opere partecipanti saranno esposte a partire dall'11 Aprile sino al 1 Maggio (inclusi).

 

All'iniziativa hanno aderito con entusiasmo sei prestigiosi licei dell'area milanese:

  1. Liceo Artistico U. Boccioni (http://www.liceoartisticoboccioni.gov.it/)
  2. Liceo Artistico Brera (http://www.liceoartisticodibrera.com/)
  3. Liceo Artistico Caravaggio (http://www.liceocaravaggio.gov.it/)
  4. Liceo Classico C. Rebora (http://www.liceorebora.gov.it/)
  5. Liceo Scientifico A. Volta (http://www.liceovolta.it/nuovo/)
  6. Liceo Scientifico L. da Vinci (http://www.lsdavincimilano.eu/)

Per dettagli su eventi, orari dei seminari ed altre iniziative collegate alle scuole dell'area milanese è disponibile questa pagina.

Il progetto è stato ideato da Pierluigi Paolucci (INFN Napoli), Angelos Alexopoulos (CERN), Vincenzo Napolano (Uff. Comunicazione INFN), Michael Hoch (Vienna), che lo coordinano insieme ai responsabili delle 4 sedi: D. Menasce (INFN Milano), S. Paoletti (INFN Firenze), E. Vannuccini (INFN Firenze), M. Fedi (INFN Firenze) e M. Michelotto (INFN Padova).

Go to top