Il Large Hadron Collider (LHC), e' il piu' grande e potente acceleratore di particelle mai costruito. L'acceleratore e' collocato in un tunnel circolare di 27 km di circonferenza, inizialmente scavato per ospitare il Large Electron Positron Collider (LEP), situato a circa 100m sotto la campagna che circonda Ginevra, a cavallo della frontiera franco-svizzera. LHC accelerera' due fasci di protoni circolanti in senso opposto, ognuno contenuto in un tubo a vuoto, fino a 7 TeV di energia, e fara' collidere i due fasci ad un'energia nel centro di massa di 14 TeV, in quattro punti situati lungo l'orbita dell'acceleratore. In corrispondenza di queste zone di collisione sono stati installati quattro grandi apparati sperimentali: ATLAS (A Toroidal LHC Apparatus), CMS (Compact Muon Solenoid), LHCb ed ALICE (A Large Ion Collider Experiment).

I primi fasci di protoni sono stati fatti circolare, a bassa energia e senza farli collidere tra loro, il 10 settembre 2008. Il 19 settembre 2008 si e' verificato un serio guasto tra due magneti superconduttori di LHC. In seguito a questo incidente LHC e' tornato operativo solo il 19 novembre 2009. Il 23 novembre 2009 i 4 esperimenti hanno potuto registrare i primi eventi da collisioni protone-protone di LHC. Dopo una breve pausa tecnica, LHC e' tornato in funzione alla fine di febbraio 2010. E' cosi' cominciata una lunga fase di presa dati, che durera' 18 mesi, durante la quale LHC sara' operato ad un'energia nel centro di massa di 3.5 TeV.

300px-acceleratori_cern.jpg

Disegno schematico del LHC e del complesso dei suoi pre-acceleratori presso il laboratorio CERN di Ginevra.