Nel processo di realizzazione di un ambiente di lavoro caratterizzato dal rispetto dei principi di parità, di pari opportunità e di benessere organizzativo, il ruolo del Comitato è quello di sviluppare proposte, di rappresentare l’organo di riferimento e di consultazione dell’Ente per tutte le problematiche attinenti tale processo e di verificare l’attuazione delle azioni e delle misure proposte.

La valorizzazione delle risorse umane, l'affermazione della dignità della persona e il miglioramento della qualità di lavoro e di vita passano attraverso un cambiamento culturale che vede la diversità come risorsa e non come un problema. E che richiede il contributo di tutti i lavoratori e le lavoratrici dell'ente.