Sindacati

Comunicato CGIL Ricerca 13-1-2012

Creato: Lunedì, 16 Gennaio 2012 Data pubblicazione Scritto da Roberto Gomezel

A tutte le RSU

Ai rappresentanti del personale RTTA

Con preghiera di diffusione a tutto il personale

COMUNICATO

Trattativa 11 gennaio 2012

I prossimi 5-7 marzo si vota per le RSU. E questo è già un bel risultato.

L'11 gennaio scorso si è tenuto l'incontro di trattativa INFN – OO.SS. per discutere la mappatura delle sedi in cui si terranno le elezioni delle RSU.

La mappatura di partenza era quella definita nel 2007 per le elezione delle RSU del 2008. La FLC Cgil ha proposto alcune modifiche seguendo il criterio della prossimità geografica (per esempio Roma2 con LNF invece che con Roma1 e Roma3) o della condivisione dei luoghi di lavoro (unire Catania con LNS). A causa di veti di altre organizzazioni sindacali non si è potuta apportare nessuna modifica rispetto all'accordo del 2007. Oggi come allora l'accordo con la mappatura delle sedi (copia in allegato) è stato siglato dalla FLC Cgil, dall'Anpri e dalla Uil.

Una volta definite le sedi, è compito dell'INFN produrre le liste elettorali secondo i criteri fissati dall'ARAN (circolare n. 4 del 2011, N.0027487 del 22/12/2011). La questione delicata è la partecipazione al voto dei colleghi precari. La Cgil ritiene che ogni lavoratore (indipendentemente dal tipo di contratto) abbia il diritto di scegliere i propri rappresentanti sindacali attraverso la partecipazione al voto per le elezione delle RSU. Secondo la FLC Cgil dalla lettura della circolare, tutti i dipendenti con contratto a TD prorogato a norma di legge hanno diritto a essere parte dell'elettorato attivo e passivo. Secondo l'interpretazione dell'Amministrazione INFN, solo i TD inseriti nelle procedure di stabilizzazione possono essere inseriti nelle liste elettorali. In mancanza di un'interpretazione unanime della circolare, la FLC Cgil ha proposto che l'INFN chiedesse in merito un parere esplicito all'ARAN. La proposta è stata respinta dall'Ente anche grazie a un atteggiamento tiepido da parte delle altre OOSS presenti.

La FLC Cgil renderà noti i propri candidati in ogni luogo di lavoro non appena si concluderanno le operazioni formali di presentazione delle liste.

FLC CGIL

-

Ernesto Filoni

 

Thursday the 30th. Joomla Templates Free. Custom text here
Copyright 2012

©