Warning: A non-numeric value encountered in /siti_joomla/rnric/plugins/system/helix/core/helix.php on line 548

Warning: A non-numeric value encountered in /siti_joomla/rnric/plugins/system/helix/core/helix.php on line 548

Dal 27-7-2019 la rappresentanza dei Ricercatori INFN è congi...

Questo sito web è chiuso, informazioni e attività di rappresentanza si spostano sul nuovo sito del RNRT (../RNRT/)                                                                                                                            ...


continua a leggere...
0

Mozione 3 aprile 2012 su disciplinare dei concorsi

(formato pdf)

Assemblea dei rappresentanti dei ricercatori dipendenti e con incarico di ricerca

Mozione sui meccanismi di concorso per l'assunzione di ricercatori a tempo indeterminato

Approvata per via telematica il 3 aprile 2012

L'assemblea dei rappresentanti dei ricercatori, premesso che i concorsi per l’assunzione a tempo indeterminato dei ricercatori devono sottostare a criteri generali di equità e trasparenza, ha discusso approfonditamente sulle modalità del loro espletamento.

Il dibattito ha prodotto due proposte distinte che vorremmo portare all’attenzione del Consiglio Direttivo:

  • Qualora l’Istituto decida per i concorsi suddetti di avvalersi di un’unica commissione nazionale che valuti globalmente tutti i concorrenti, occorre individuare un meccanismo semplice e trasparente per assegnare i vincitori alle varie sedi. Dal nostro punto di vista tale meccanismo può essere solo il seguente: il primo nella graduatoria dei vincitori sceglie la propria sede di lavoro tra tutte quelle disponibili. I successivi vincitori scelgono, secondo l’ordine della graduatoria, tra le sedi ancora disponibili fino all'esaurimento dei posti messi a concorso.
  • Qualora non si voglia adottare la predetta modalità, l'Assemblea auspica che lo svolgimento dei concorsi per l’assunzione dei ricercatori a tempo indeterminato, avvenga con concorsi nazionali espletati su base locale, con commissioni composte da una maggioranza di componenti non dipendenti o associati alla struttura stessa.

L'assemblea dei rappresentanti dei ricercatori auspica inoltre che la scelta dei componenti delle commissioni, di concorsi espletati sia a livello nazionale sia a livello locale, venga effettuata con criteri di trasparenza e di rotazione su un’ampia rosa di candidati.