Warning: A non-numeric value encountered in /siti_joomla/rnric/plugins/system/helix/core/helix.php on line 548

Warning: A non-numeric value encountered in /siti_joomla/rnric/plugins/system/helix/core/helix.php on line 548

Resoconto del CD del 30-31 maggio 2019

CD del 30 maggio 2019 In apertura il dott. Roberto Pellegrini riporta di avere incontrato, a nome della Giunta, una delegazione sindacale in rappresentanza dell’assemblea  in corso davanti a palazzo Vidoni, in concomitanza con lo sciopero ...


continua a leggere...

13 Domande ai candidati alla presidenza dell'INFN

In vista dell'elezione del nuovo presidente dell'INFN, l'assemblea dei rappresentanti dei ricercatori ha raccolto le principali domande che circolano fra i colleghi sul futuro dell'Ente e sulle questioni più importanti che si ritiene il pro...


continua a leggere...

Assemblea dei Rappresentanti dei Ricercatori 21 marzo 2019

Il 21 marzo prossimo, dalle 9 alle 17, si terrà presso la Sezione di Firenze l'Assemblea dei Rappresentanti dei Ricercatori. Dalle ore 14 in poi l'assemblea sarà congiunta con i rappresentanti dei tecnologi. Informazioni dettagliate alla pa...


continua a leggere...

Resoconto del CD del 20-21 dicembre 2018

Riunione pre-CD 21 dicembre 2018 Il presidente informa che l’emendamento alla legge di stabilità che prevede il blocco delle assunzioni nella PA fino al 30 novembre non si applica agli EPR perché non sono enti pubblici non economici. Il p...


continua a leggere...

Resoconto del CD del 29-30 novembre 2018

Riunione pre-CD 29 novembre Il presidente ha informato che la legge di stabilità potrebbe contenere un vincolo esplicito all’uso del fondo premiale per le stabilizzazioni ed una proroga delle stesse. Per il momento non vi sono invece nuove...


continua a leggere...

Resoconto del CD del 25-26 ottobre 2018

Riunione pre-CD 25 ottobre 2018 In apertura si tiene la premiazione dei vincitori del concorso italiano “Beamline for Schools” (http://home.infn.it/it/news-3/news-uffcom/3265-premiati-in-presidenza-infn-gli-studenti-vincitori-del-concorso-...


continua a leggere...

Assemblea congiunta dei rappresentanti dei ricercatori e dei...

Il 13 e 14 dicembre ai Laboratori Nazionali di Frascati, assemblea congiunta dei rappresentanti di ricercatori e tecnologi. Nella sessione del 14 mattina si terrà una prima discussione delle candidature a Rappresentante Nazionale dei ricer...


continua a leggere...

Resoconto del CD del 25-26 settembre 2018

Riunione pre-CD 25 settembre 2018 Il presidente introduce annunciando evoluzioni sulla conclusione delle stabilizzazioni. Nel frattempo il TAR si è pronunciato su alcuni ricorsi dichiarandosi non competente e rimandandoli al tribunale del ...


continua a leggere...

Resoconto del CD del 26-27 luglio 2018

Riunione pre-CD 26 luglio 2018 Il Presidente informa che c’è stato un passaggio difficile del decreto di riparto del FOE nelle commissioni parlamentari perché si voleva destinare la quota premiale di 68 Meuro al finanziamento delle stabili...


continua a leggere...

Resoconto del CD del 27 e 28 giugno 2018

Riunione pre-CD 27 giugno 2018 Il Presidente informa che la dott.ssa Barillà è stata promossa e quindi non sarà più il nostro interlocutore alla Funzione Pubblica. Relazione Fondi esterni – A. Staiano Staiano ricorda che è stato nominato...


continua a leggere...

Lettera aperta al CD sui concorsi

20 giugno 2018  Lettera aperta sui prossimi concorsi ai componenti del Consiglio Direttivo dell’INFN   Lo scorso 30 maggio il Consiglio Direttivo ha deliberato l’emissione dei bandi di concorso per 49 ricercatori, 32 primi ricercatori e...


continua a leggere...

Resoconto del CD del 25-26 gennaio 2018

Riunione pre-CD 25 gennaio A.Masiero: relazione sulla roadmap APPEC 2017-2026. APPEC è un consorzio di agenzie finanziatrici europee nel campo della fisica astroparticellare, nato dall’esigenza di coordinamento di risorse e iniziative a l...


continua a leggere...

Relazione del gruppo di analisi dei concorsi a ricercatore 2...

Il Gruppo di Lavoro per l'analisi dei risultati dei due concorsi a ricercatore del 2016 (15 posti per teorici e 58 per sperimentali) ha prodotto e distribuito al CD la sua relazione conclusiva (images/documents/cd/GdL-analisi-concorsi-RelFi...


continua a leggere...

Resoconto del CD del 20-21-22 dicembre 2017

Riunione del 20 dicembre 2017 In mattinata si è svolta una interessante riunione della CSN1 dedicata alla discussione sulla European Strategy, il cui processo di stesura è in partenza. Sono stati discussi Higgs factory e muon collider, ma ...


continua a leggere...

Resoconto del CD del 29 e 30 novembre 2017

Riunione pre-CD 29 novembre Il presidente è impegnato al MIUR, la riunione è presieduta dal vicepresidente Masiero. Masiero informa che nella seduta notturna della Commissione Bilancio del Senato è stato approvato un emendamento (http://w...


continua a leggere...

Resoconto del CD del 26 e 27 ottobre 2017

Riunione pre-CD 26 ottobre M.Ferrario: il progetto Eupraxia@SPARC_LAB Gli acceleratori tradizionali hanno raggiunto limiti che si possono superare solo aumentandone le dimensioni. Viceversa le prestazioni delle tecniche di accelerazione a...


continua a leggere...

Lettera dei Rappresentanti dei Ricercatori al Presidente del...

L'assemblea dei rappresentanti dei ricercatori ha inviato una lettera (images/documents/assemblea/lettera-amministrazione.pdf) al Presidente dell'INFN per esprimere preoccupazione sui rapporti fra amministrazione e attività di ricerca nell'...


continua a leggere...

Resoconto del CD del 26-27 settembre 2017

Riunione pre-CD del 26 settembre Il presidente relaziona sull’incontro con la direttrice di NSF France Córdova, avvenuto il giorno precedente. Accompagnata dall’ambasciatrice USA ha visitato LNGS e ne è rimasta entusiasta. Oggi incontrerà ...


continua a leggere...

Resoconto del Consiglio Direttivo del 20 e 21 luglio 2017

Riunione pre-CD 20 luglio 2017 G.Puglierin: L’impegno INFN per la Fusione: RXF e IFMIF La ricerca sulla produzione di energia da fusione di deuterio e trizio col metodo del confinamento magnetico ha lunga storia di collaborazione internaz...


continua a leggere...

Resoconto del Consiglio direttivo del 27 e 28 giugno 2017

Riunione pre-CD del 27-6-2017 La dott.ssa Monica Parrella (del dipartimento pari opportunità della Presidenza del Consiglio) presenta il nuovo strumento del “lavoro agile” (smart working)  nella pubblica amministrazione. Legge 124/2015 (r...


continua a leggere...

Assemblea dei Rappresentanti dei Ricercatori: Cagliari 12-13...

Tutti i dettagli alla pagina indico (https://agenda.infn.it/conferenceDisplay.py?confId=13853)


continua a leggere...

Resoconto del CD del 23-25-26 maggio 2017

Riunione del 23 maggio sullo Statuto D. Bettoni a nome del gruppo di lavoro presenta le modifiche apportate rispetto al precedente CD, allo scopo di integrare le osservazioni ricevute ed avendo ricevuto e discusso le proposte del CUG e d...


continua a leggere...

Resoconto del CD del 27-28 aprile 2017

Riunione pre-CD del 27 aprile Il presidente informa che l’Ente ha ricevuto richiesta formale del Piano Triennale 2017-19 da parte del MIUR ed è pronto a inviarlo. Il Piano è stato presentato ai sindacati due giorni prima, ma è stato contes...


continua a leggere...

Resoconto del CD del 29-31 marzo 2017

Riunione del 29 marzo 2017 Si inizia senza il presidente, in arrivo da Firenze a breve. Il vicepresidente Masiero informa sullo stato delle trattative sindacali, per le quali il giorno precedente si è tenuto un nuovo incontro con le OOSS,...


continua a leggere...

Resoconto del CD del 23-24 febbraio 2017

Riunione pre-CD 23 febbraio 2017 Il Presidente informa che i risultati della VQR sono stati pubblicati il giorno precedente. Anche se è presto per poterli commentare, è chiaro che l’INFN è andato molto bene, anche a livello di singole ...


continua a leggere...

Resoconto del CD del 25-26-27 gennaio 2017

Riunione pre-CD 25 gennaio 2017 Giornata dedicata alla discussione del fabbisogno di personale per i prossimi anni e alla valutazione dei relativi costi in rapporto alle previsioni di bilancio. Si decide di non divulgare i dettagli della d...


continua a leggere...

Sondaggi su rappresentanza e durata dei mandati nel nuovo St...

I rappresentanti dei ricercatori hanno condotto un sondaggio fra i propri rappresentati su due punti in discussione per il nuovo Statuto dell'INFN. Gli intervistati (attraverso uno o più messaggi di richiesta di voto) sono stati poco meno d...


continua a leggere...

Resoconto del CD del 20 e 21 dicembre 2016

Riunione pre-CD 20 dicembre 2016 Il presidente informa che i due concorsi per giovani ricercatori sono terminati, ma la graduatoria ancora non può essere considerata definitiva fino alla scadenza de 15 gg successivi all’ultimo esame orale,...


continua a leggere...

Resoconto del CD del 28 e 29 novembre 2016

Riunione pre-CD 28 ottobre 2016 Presentazione di Markus  Nordberg:  iniziativa ATTRACT (http://www.attract-eu.org/)  Coinvolge alcuni dei principali laboratori europei (CERN, ESRF, ECO, EMBL) con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo di ...


continua a leggere...

Resoconto del Consiglio Direttivo del 27-28 ottobre 2016

Riunione pre-CD 27 ottobre 2016 Il presidente torna brevemente sulla questione dell’Abilitazione Scientifica Nazionale ricordando che: il gdl individuato nel precedente CD è al lavoro per trovare soluzioni che possano alleviare il problema...


continua a leggere...
01234567891011121314151617181920212223242526272829

13 Domande ai candidati alla presidenza dell'INFN

In vista dell'elezione del nuovo presidente dell'INFN, l'assemblea dei rappresentanti dei ricercatori ha raccolto le principali domande che circolano fra i colleghi sul futuro dell'Ente e sulle questioni più importanti che si ritiene il prossimo presidente dovrà affrontare. Le proponiamo qui a tutta la comunità INFN, ma soprattutto ai candidati, dai quali auspichiamo di ricevere una risposta scritta e puntuale.

 

  1. Qual è la tua visione del futuro dell’INFN e quali priorità scientifiche ritieni si debba dare a medio e lungo termine? Quale ritieni debba essere il peso relativo delle diverse linee scientifiche e con quali meccanismi pensi di stabilire delle priorità e distribuire le risorse?

 

  1. Quale rapporto virtuoso ritieni che debba esservi fra ricerca di base e ricerca tecnologica nell’Ente? Ritieni che la “mission” centrale dell’Ente sia sempre la ricerca fondamentale o che piuttosto (come spesso sembra chiederci il mondo politico) il trasferimento tecnologico dovrebbe assumere un ruolo più rilevante?

 

  1. Quali progetti l’Ente deve perseguire in Italia ? Quali sono i principali progetti di sviluppo per i Laboratori Nazionali ? In quali progetti internazionali l’Ente deve investire maggiormente?  Resterà  spazio per  piccoli progetti o saranno totalmente schiacciati dal peso finanziario di quelli grandi? Quali competenze e attività ritieni che caratterizzino l’INFN nel panorama della ricerca italiana?

 

  1. La quota di fondi esterni nelle entrate dell’Ente è cresciuta costantemente negli ultimi anni: ritieni che si debba ulteriormente incrementare il ricorso ad essi ? L’accesso a tali finanziamenti è in genere più difficile per la ricerca fondamentale e per chi lavora nei grandi esperimenti internazionali: ritieni che tali attività debbano essere tutelate indipendentemente dalla quantità di fondi esterni che riescono ad attrarre? Viceversa, ritieni che siano comunque da perseguire progetti che garantiscono forti finanziamenti esterni ma non riscuotono l’interesse di una vasta comunità nell’Ente, o addirittura presentano aspetti eticamente criticabili ? Ritieni infine che l’impegno per ottenere e gestire fondi esterni debba essere incentivato con espliciti “premi” (di qualsiasi tipo) oppure solamente supportato e semplificato?

 

  1. Si parla ormai da tempo di riformare i meccanismi di finanziamento della ricerca in Italia. Inoltre il governo ha chiesto delega a riformare ulteriormente gli Enti di Ricerca. Come pensi che l’INFN debba porsi rispetto a questo processo? Quali riforme ritieni che l’Ente dovrebbe chiedere ed a quali invece dovrebbe opporsi in ogni modo?

 

  1. Come pensi debba evolvere il rapporto fra l’INFN e le Università ? E nello specifico, fra il personale INFN ed i docenti universitari? Ritieni che l’attuale asimmetria di carriere con l’università sia sopportabile a lungo (3 livelli contro 2) ? Non pensi che alla lunga finisca col definire una subalternità dell’Ente? Saresti disposto a impegnarti per correggere questa differenza, se non normativamente (cosa che ovviamente non dipende dall’INFN) almeno con la gestione degli accessi e delle carriere dei ricercatori INFN ?

 

  1. Cosa pensi della scelta del management attuale di gestire il fabbisogno di personale a invarianza di spesa? I concorsi e le stabilizzazioni degli ultimi anni hanno prodotto situazioni molto diverse nelle varie sedi, creando a volte veri problemi di sopravvivenza: ritieni possibile e corretto introdurre una programmazione degli accessi per sede e per linea scientifica, anche per i posti da ricercatore? Oppure ritieni che alle carenze di personale si debba continuare a rispondere con la ricerca di sinergie fra sedi e servizi? Come pensi che l’Ente possa evitare di creare precariato in futuro e garantire ai giovani percorsi di accesso trasparenti?

 

  1. Le carriere dei ricercatori e dei tecnologi sono molto lente in confronto ai colleghi universitari ed agli standard internazionali. Ritieni che le percentuali di occupazione dei tre livelli (35-45-20%) che sono attualmente il target dell’Ente (non ancora raggiunto) siano adeguate a riconoscere l’elevata professionalità e competenza che normalmente ricercatori e tecnologi raggiungono ? Saresti disponibile a elaborare un piano finanziario e normativo (sulla base dell’art.15) per abbreviare il più possibile la permanenza nel livello 3 ? Saresti favorevole ad aumentare la percentuale di occupazione del livello 1 ? Ritieni che la figura del dirigente di ricerca si identifichi con chi può svolgere un ruolo manageriale nell’Ente, oppure deve essere prima di tutto un riconoscimento del livello scientifico raggiunto negli anni? Cosa ne pensi della valutazione dei titoli nell’attuale disciplinare concorsi, ed in particolare della definizione dei titoli di coordinamento? Quanto pensi che debba pesare la terza missione?

 

  1. La GE negli ultimi anni ha funzionato in modo piuttosto verticistico. La comunicazione verso l’Ente non ha funzionato bene e la condivisione delle decisioni da parte del personale è stata spesso molto bassa. Ritieni che sia un fatto inevitabile o pensi che un cambio di metodo sia possibile e giusto? Quale pensi debba essere il rapporto fra GE e CD e come dovrebbero suddividersi i ruoli? Ritieni che la comunità scientifica possa essere più coinvolta nella governance?

 

  1. Quale ritieni debba essere il ruolo del DG nell’Ente ? Come pensi di ridurre il carico burocratico su chi fa ricerca, e rendere più efficienti le procedure, specie per gli acquisti? Come intendi potenziare l’informatizzazione e la dematerializzazione dell’amministrazione?

 

  1. Ritieni importante impegnarsi per il superamento del controllo automatico dell’orario di lavoro per il personale ricercatore e tecnologo? Con quali strumenti?

 

  1. Come pensi di affrontare la sempre più diffusa e grave sperequazione fra il personale che riceve la Polizza INA e quello che ne è privo?

 

  1. In ultima analisi quali motivazioni ti spingono a candidarti e perché ritieni che saresti il presidente giusto per l'Ente in questo momento?

Scarica le domande in formato pdf