Note Interne CCR 2007

CCR-21/2007/P: Centralizzazione del servizio di posta elettronica per l'INFN

Questa nota riporta i risultati della ricerca, affidata al gruppo Mailing dalla Commissione Calcolo e Reti, svolta per indagare i diversi aspetti di un possibile servizio di posta centralizzato.

Nelle diverse sedi i servizi calcolo sono oggi impegnati a fornire lo stesso servizio di posta, quasi replicato, con grande impegno di personale e risorse.

I vantaggi della centralizzazione del servizio sono evidenti: oltre a liberare i servizi dal carico di lavoro legato al servizio di posta, si utilizzerebbero le risorse hardware in modo più ottimizzato e si potrebbero implementare politiche di servizio, antispam e antivirus uniformi e più efficaci.

Restano però ancora alcuni dubbi sulla convenienza di questa eventuale riorganizzazione: la grande complessità introdotta in un servizio sempre più critico, i costi elevati, la gestione del traffico locale e dell’allarmistica.

INFN-CCR-09-1

CCR-20/2007/P: Rapporto sull'attività svolta nei due corsi INFN per la formazione GRID - Martina Franca (TA), 5-9 e 12-23 Novembre 2007

Questa Nota Interna è stata redatta con l’obiettivo di riassumere gli aspetti organizzativi ed i risultati didattici ottenuti nei due eventi formativi organizzati dall’INFN e tenutisi a Martina Franca (TA), denominati: “I Corso INFN per amministratori di siti Grid” e “I Corso di formazione INFN su aspetti pratici dell’integrazione di applicazioni in Grid”.

Si suggerisce la lettura di questo resoconto come riferimento e knowledge base per l’edizione 2008 dei
suddetti corsi.

 

Leggi tutto...

CCR-19/2007/P: Infrastrutture di storage per servizi centrali e calcolo di esperimento: soluzioni e costi

Questo documento riassume i dati sulle caratteristiche delle soluzioni di storage utilizzate nei siti INFN (T1, T2, servizi centrali e volumi di esperimento non LHC) allo scopo di evidenziarne le caratteristiche e di fornire una valutazione indicativa dei costi medi per le diverse soluzioni.

L’esigenza di sinteticità ha portato alla individuazione di tre diverse tipologie di soluzioni di storage, che non sono le uniche possibili, ma possono soddisfare le diverse esigenze; anche all’interno della stessa soluzione tecnica si deve comunque differenziare in funzione dei diversi requisiti, che possono richiedere alte prestazioni complessive o elevata affidabilità, con conseguente attenzione da porre sulla ridondanza del sistema.

La valutazione dei costi è stata fatta analizzando gli acquisti operati a fine 2006, ed è comprensiva di IVA e manutenzione on site nbd della durata di 3 anni, valutabile intorno al 15-18% del costo degli apparati. Le valutazioni che seguono sono state fatte considerando i volumi lordi.

Leggi tutto...

CCR-18/2007/P: Costi e prestazioni dei worker node per il calcolo LHC

Questo documento descrive il panorama dei processori disponibili sul mercato per nodi di calcolo (Worker Node) nei prossimi sei – dodici mesi.

La valutazione delle prestazioni dei processori in questo momento di transizione tra SPEC int 2000 e SPEC int 2006 è molto delicato perché non è chiaro quale sarà la scelta futura come benchmark di riferimento.

Si spero in un rapido passaggio a SPEC int 2006 rate misurato con compilatore gcc. Si cercherà anche di prevedere i prezzi per acquisti tipici da Tier2 (10-30 box).

 

Nota INFN/CCR_07/11

CCR-17/2007/P: Confronto di prestazioni di applicazioni HEP con Benchmark sintetici

I siti candidati ad ospitare i centri di calcolo Tier2 hanno comprato a fine 2006 diversi nodi di calcolo. Tipicamente macchine 1U con doppio processore dual core e 4 GB di memoria. Il costo medio, Iva Compresa, si aggira attorno ai 0.5 Euro/SI2000.

 

Nota INFN/CCR_07/10

CCR-16/2007/P: Performance of Dual Processor Server on HEP Code

Evaluation of cpu architecture for dual processor Worker Node. The performances of dual processor WN are evaluated using some programs commonly used in HEP environment.

Finally the performances are compared to the clock of the cpu to assess and to the Spec 2000 CpuInt (commonly called specint) taken from the spec.org site.

 

Nota INFN/CCR_07/9

CCR-15/2007/P: XEN e i benefici della virtualizzazione HVM

Xen è un Virtual Machine Monitor che consente l'implementazione di macchine virtuali. Grazie alla tecnologia presente nelle CPU di ultima generazione è possibile girare un sistema operativo nativo come macchina virtuale su Xen. I benefici sono molteplici e vanno dalla possibilità di girare sistemi operativi misti a 32 e 64 bit su un unico hardware, all'implementazione dell'alta affidabilità, al test di nuovi sistemi operativi. Il seguente documento descrive Xen nell'ottica di hypervisor di macchine virtuali utilizzando come base (dom0) la distribuzione Scientific Linux 5.0 x86_64

 

Nota INFN/CCR_07/8

 

CCR-14/2007/P: Evoluzione delle esigenze di rete geografica dell'INFN negli anni 2008-2011 e prospettive offerte dal progetto GARR-X

Lo sviluppo di adeguati collegamenti di rete geografica fra le sedi dell'INFN e fra queste e i principali laboratori con cui l'Ente collabora è stata essenziale negli anni recenti per permettere ai propri ricercatori di svolgere efficacemente le proprie attività.

Nel prossimo futuro tale legame risulterà essere ancora più essenziale. La necessità di distribuire su base geografica le sempre crescenti risorse di calcolo necessarie per la simulazione e l'elaborazione dei dati scientifici, sia in Italia che su scala internazionale, richiederanno collegamenti in grado di sostenere elevatissimi volumi di traffico con grande affidabilità. La rete costituirà la base per il funzionamento di tale infrastruttura di calcolo distribuita e rivestirà quindi una importanza vitale per le comunità scientifica dell'INFN. Curiosamente, anche la tendenzaopposta, ovvero quella di migrare servizi e applicazioni tradizionalmente residenti nelle strutture locali verso soluzioni centralizzate, accrescerà la criticità dei collegamenti verso i siti dove risiedono i servizi centrali che dovranno fornire possibilità di accesso ininterrotta da tutte le sedi sparse sul territorio nazionale.

Leggi tutto...

CCR-13/2007/P: Benchmark of Intel and AMD processors with BaBar Software

This note compares the processing performances of several processors with some of the BaBar software. It also shows some results obtained with the Spec2006 suite.

Leggi tutto...

CCR-12/2007/P: Nota su Windows Vista

Il recente rilascio da parte di Microsoft Corp. del nuovo sistema operativo Windows Vista e la contemporanea apparizione sul mercato di computer in cui tale sistema è preinstallato all’atto dell’acquisto, ha alimentato nelle varie Sezioni una dinamica discussione sui primi riscontri e sulle opportunità di utilizzo di questa nuova piattaforma s/w in merito alla quale il Gruppo Windows desidera esprimere il proprio contributo in termini di linee di indirizzo.

 

Nota INFN/CCR_07/7

December 2019
S M T W T F S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31