Esperimento

Contributo Italiano al TDAQ

Contributo italiano al trigger ed al sistema di acquisizione dati di Atlas by Enrico Pasqualucci, rewied by Andrea Negri Il contributo italiano al trigger ed al sistema di acquisizione dati di Atlas è strettamente connesso ad alcune delle attività di costruzione legate al rivelatore nelle quali i gruppi italiani hanno fortemente contribuito. Questo contributo, cominciato […]

Esperimento

Contributo Italiano al Calorimetro ad Argon Liquido

Calorimetri ad argon liquido by Francesco Tartarelli Il gruppo di Milano ha contributo al calorimetro elettromagnetico ad argon liquido di ATLAS fin dalle prime fasi del suo sviluppo. Alcuni dei principali contributi forniti alla sua costruzione e al suo funzionamento sono brevementi descritti nel seguito. Il cuore del calorimetro elettromagnetico ad argon liquido è costituito […]

Esperimento

Contributo italiano al rivelatore LUCID

Lucid – misura di luminosità in ATLAS by Riccardo Di Sipio La luminosità è il parametro più rilevante di un collisionatore (insieme alla sua energia), in quanto determina la frequenza con cui i vari processi fisici, ognuno caratterizzato da una certa probabilità di essere prodotto nelle interazioni, si verificano. E` fondamentale misurare in maniera continua […]

Esperimento

Contributo italiano ai rivelatori RPC

Ricercatori, tecnologi e tecnici italiani sono completamente responsabili del progetto, della costruzione, dell’installazione e del mantenimento delle camere a piani resistivi (RPC) e del relativo trigger per muoni. Sono coinvolte in questo progetto le sezioni di Bologna, Lecce, Napoli, Roma I e Roma II.

Esperimento

Contributo Italiano all'Inner Tracker

  La componente italiana ha dato contributi considerevoli al progetto del Pixel Detector: 1)   Test dei sensori. Udine ha  testato il 25% dei sensori, corrispondente a 550 unita’. Inoltre ha partecipato alla qualificazione del secondo produttore (On Semiconductor) 2)   Test dei moduli ”bare”: Milano ha avuto la responsabilita’ di testare i  “bare modules” prodotti da […]

Atlas, Esperimento

La struttura di ATLAS

Il rivelatore di ATLAS si compone di vari sottorivelatori, ognuno dei quali con compiti specifici, che devono funzionare in perfetta sincronia per la ricostruzione degli eventi fisici originati dalle collisioni in LHC. ATLAS ha una lunghezza di circa 45 m, un’altezza di 25 m e una massa di circa 7000 tonnellate. Il rivelatore si sviluppa […]

,

Education, Esperimento

Il Collider LHC – Large Hadron Collider

Written by Francesco Lacava   Il collisore di protoni LHC (Large Hadron Collider), è la più grande e potente macchina acceleratrice costruita dall’uomo. E’ situato in un tunnel circolare, lungo 27 Km, a circa 100 m sotto il confine tra la Svizzera e la Francia nei pressi di Ginevra, dove negli anni ottanta e novanta […]

Education, Esperimento

Il sistema magnetico

Il sistema magnetico di ATLAS consiste di quattro diversi magneti superconduttori: In un rivelatore dedicato allo studio delle interazioni fra particelle i campi magnetici sono utilizzati per fare percorrere alle particelle cariche prodotte traiettorie circolari,o, più precisamente, elicoidali. La misura del raggio del cerchio permette di risalire alla carica ed alla quantità di moto delle […]

Education, Esperimento

Il Luminometro

Il luminometro LUCID   La luminositá (indicata con L) é un parametro molto importante di un collisionatore, in quanto essa lega la frequenza (o rate, R) con cui un processo fisico viene a verificarsi durante le collisioni alla sua sezione d’urto (σ); quest’ultima fornisce una misura di quanto tale processo sia probabile:  R = numero […]

Education, Esperimento

Il trigger e l'acquisizione dei dati

Scritto da Enrico Pasqualucci, aggiornato da Andrea Negri Introduzione Con trigger intende la selezione in linea degli eventi prodotti nell’apparato sperimentale nelle interazioni p-p. Gli eventi selezionati, sotto forma di informazioni digitali, vengono poi acquisiti e memorizzati dal sistema di acquisizione dati per essere poi processati offline con i programmi di analisi dati preparati dai […]